Infanzia Casarile: progetto di psicomotricità

bambini stilizzati che fanno psicomotricità.pngQuest’anno grazie al contributo volontario del P.O.F. versato dai genitori, le insegnanti della scuola dell'infanzia di Casarile sono riuscite ad avviare il progetto di ”Psicomotricità”.

Il progetto è iniziato il 27 marzo 2017 ed è terminato nel mese di maggio. A condurre le lezioni è stata l’esperta Monica Tatiana Verdelli, affiancata a turno dalle docenti delle diverse sezioni.

Il progetto è stato rivolto a tutti i bambini delle sei sezioni della scuola dell’infanzia di Casarile e gli incontri si sono svolti per fascia d’età.

Ogni incontro ha avuto : un rito di apertura, riscaldamento in cerchio, una parte centrale di sviluppo del tema creativo e di movimento, una parte conclusiva di restituzione verbale in cerchio.

Elemento cardine è stata la musica, usata maggiormente per la sua componente ritmica, come elemento capace di portare ad una maggiore attenzione e percezione di sé attraverso suoni di strumenti musicali e musiche originarie di diverse culture ed epoche. Gli incontri sono terminati in modo rituale con la verbalizzazione finale del lavoro corporeo. In cerchio ciascun bambino ha potuto sperimentare uno spazio di ascolto e comprensione empatica da parte del resto del gruppo.

A cura di Giusy Aino

In allegato una breve presentazione fotografica degli incontri.

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.